Per contatti: pianopartecipato@libero.it - fax 0623316920 posta: via Stazione di Ottavia 73B Roma. Leggi qui: Lo Statuto


sabato 30 agosto 2014

Bullismo al Gassman di via Pietro Maffi. Inchiesta della magistratura

Poteva avere un epilogo tragico la vicenda di uno studente della nostra periferia che per mesi sarebbe stato oggetto di ingiurie, insulti e cyberbullismo a sfondo omofobo.
Secondo fonti giornalistiche, i genitori si sarebbero rivolti alla magistratura dopo aver provato invano a chiedere aiuto alle autorità scolastiche.
All'istituto di via Maffi, frequentato anche da adolescenti di Ottavia e Palmarola, uno studente all'ultimo anno di magistrale sarebbe stato preso di mira dal branco della classe che, da alcuni mesi, non solo gli faceva dispetti sottraendogli il motorino e isolandolo dal gruppo, ma addirittura creando una chat su whatsapp a lui dedicata con il titolo "We hate Michele" ("noi odiamo Michele") (Michele è un nome di fantasia).
"E' un fallito", "guarda porno gay" "non è etero" : queste alcune delle frasi in chat che, aggiunte alle vessazioni
quotidiane a scuola, hanno sconvolto il ragazzo causandogli uno stato di estrema prostrazione.
I genitori se ne sarebbero accorti dopo alcune conversazioni allarmanti in cui il ragazzo avrebbe parlato del suicidio come soluzione ai suoi problemi.
La madre aveva provato a parlarne con altri genitori ma, secondo quanto emerso dai primi accertamenti, avrebbe ricevuto come risposta solo minacce.

Come associazione culturale di Ottavia riteniamo importante parlare di questo episodio emerso oggi sulla stampa, non solo perchè esso riguarda una scuola frequentata da ragazzi e ragazze del nostro quartiere, non solo perché episodi simili, verificatosi in altri istituti della nostra città e del nostro paese, hanno spezzato giovani vite, ma soprattutto perché ci invita a riflettere su valori fondamentali di civile convivenza e di tutela del bene comune: i figli degli altri sono nostri figli, sono bene comune.
Il futuro delle nuove generazioni sarà più vivibile se abbiamo a cuore il bene dei nostri figli quanto quello dei figli degli altri.
Insieme, i genitori dei consigli d'istituto, i docenti, il personale scolastico e i servizi sociali del municipio possono trovare strategie educative di rete per prevenire il bullismo nelle scuole e nei quartieri o, quanto meno, per tentare di costruire efficaci anticorpi contro di esso.

Ass.ne culturale Lucchina e Ottavia


lunedì 18 agosto 2014

Grosso incendio a Montemario

Intorno alle ore 20 si è sviluppata  sul cielo di Montemario una grossa e impressionante nuvola di fumo nero.
Alle 20.30 erano già intervenuti un automezzo dei vigili del fuoco e una volante della Polizia Municipale. L'incendio, probabilmente di natura dolosa, è scoppiato nel terreno adiacente al campo nomadi di via Cesare Lombroso dietro al Parco di Santa Maria della Pietà.
L'aspetto più inquietante di questo episodio riguarda il materiale in combustione e la sua eventuale tossicità liberata nell'aria.
Nle caso fosse confermata la natura dolosa, ci auguriamo che le autorità municipali e comunali, con l'ausilio delle forze dell'ordine, sappiano intervenire per individuare le responsabilità e sappiano adottare strategie idonee ad impedire il ripetersi di incendi così devastanti per l'ambiente e per la salute pubblica.

Aggiungi didascalia
Aggiungi didascalia

Ass.ne culturale Lucchina e Ottavia



A Ottavia socialità e cultura non vanno in vacanza....

Attenzione: Il terzo Caffè Filosofico con la filosofa Laura Capogna  si svolgerà Martedì 26 agosto ore 18.00, presso il Bar  La Pineta di via della Lucchina 49

Il tema si collega all'argomento dell'incontro precedente  e la domanda che verrà posta ai partecipanti sarà

CHI E' PADRONE DEL PROPRIO TEMPO ?


A beneficio di coloro che non hanno seguito le due precedenti iniziative riportiamo di seguito i link dove è possibile leggere un resoconto:

http://comitatolucchinaeottavia.blogspot.com/2014/05/pieno-successo-del-caffe-filosofico-il.html

http://comitatolucchinaeottavia.blogspot.com/2014/06/il-secondo-caffe-filo-ottavia-il.html


Appuntamento a martedì 26 agosto ore 18!


Associazione culturale Lucchina e Ottavia



giovedì 14 agosto 2014

Sanzionati gli accessi abusivi sul parco lineare Montemario-Monte Ciocci

Foto Coraggio- Archivio Asaps (scelta a caso da google)

Piena conferma degli organismi comunali e municipali di quanto è stato segnalato nel mese di giugno dalla Rete delle Associazioni di Promozione sociale del Municipio XIV.

Con documentazione fotografica era stata inviata una segnalazione alla Rete Ferroviaria Italiana, al Sindaco Marino, al Municipio XIV e al Comandante della Polizia Municipale con la quale si chiedeva di accertare e sanzionare l'apertura di varchi non autorizzati sulla nuova pista ciclopedonale.

La risposta dl Comandante della Polizia Municipale non si è fatta attendere e questo blog ne ha dato notizia,

In questi giorni hanno risposto anche il dirigente dell'ufficio tecnico del Municipio, arch. Adamo e la segreteria del sindaco Marino.
L'ufficio tecnico del Municipio conferma l'abusivismo recidivo su via Alfredo Fusco e la multa erogata negli anni scorsi di oltre 500 euro. Multa che non essendo stata pagata, è stata attivata la procedura per la riscossione coattiva.
Mentre dal Gabinetto del Sindaco Marino la Rete delle associazioni ha ricevuto la seguente mail:

"relativamente alla segnalazione pervenuta allo scrivente ufficio, riguardo l’accesso alla pista ciclopedonale da parte di un condominio, Le comunico che il Corpo di Polizia Locale U.O. XIV Gruppo constatando la violazione urbanistico edilizia opere abusive realizzate dal Condominio di Via A. Fusco n. 113, ha provveduto ad emettere un ingiunzione di pagamento.
 Siamo a disposizione per ogni eventuale segnalazione.
Distinti saluti."
Laura Costantini

Gabinetto del Sindaco
Ufficio del Sindaco per i Rapporti con i Cittadini
Piazza del Campidoglio - 00186 Roma

domenica 3 agosto 2014

Ottavia sta cambiando e vi spieghiamo perchè...

Nello scorso mese di luglio hanno cominciato ad asfaltare via della Lucchina e da lunedì 4 agosto inizieranno ad asfaltare via della Stazione di Ottavia. Come associazione, lo abbiamo richiesto più volte in riunioni al municipio e dal nostro blog.
Finalmente qualcosa sembra muoversi.
Un quartiere come Ottavia può cambiare, può uscire dal degrado e dal disagio in cui versa e diventare un luogo vivibile di bellezza e di attrazione per i residenti e per altri cittadini.
Ciò può accadere se un associazionismo forte si muove per il bene comune, se riesce a valorizzare le preziosità del luogo, se difende il verde da nuovo cemento, se riesce ad intrecciare reti con associazioni di altri quartieri.
Tutte queste cose l'associazione culturale Lucchina e Ottavia le sta facendo: con il "calendario di Ottavia" che
è stato ampiamente diffuso, con le passeggiate archeologiche, con il  "Caffè filosofico", con la partecipazione attiva ad una rete di altre associazioni, con interventi sulla stampa e nei convegni.
Insomma siamo riusciti a polarizzare l'attenzione degli amministratori verso Ottavia.
Oggi, rispetto agli anni passati, il nostro quartiere sembra riscuotere maggiore attenzione in chi ci amministra e abbiamo maggiori speranze, per il prossimo futuro, sull'apertura dei siti di Ipogeo degli Ottavi e Ninfeo della Lucchina, sull'utilizzo innovativo di alcuni locali delle stazioni FL3 e sulla realizzazione delle opere incompiute.
L'associazione è stata invitata dalla relativa Commissione del Municipio a presentare proposte per migliorare la mobilità del quadrante. Lo faremo, e misureremo ancora di più il tipo di sensibilità istituzionale rispetto alle
esigenze e proposte provenienti dai cittadini.
Intanto è aumentato il numero di iscritti alla nostra associazione e annoveriamo tra di essi diversi giovani e giovanissimi.
Più saremo uniti e numerosi in questo progetto associativo culturale e maggiori probabilità avremo di sperare in una vera riqualificazione del nostro territorio e in una migliore qualità della vita facendo fiorire nuove attività e iniziative sociali e culturali.

Per questi motivi rivolgiamo a tutti i lettori di questo blog l'invito ad iscriversi all'associazione:  "Passate dalla sede a via della Stazione di Ottavia 73B dal lunedì al sabato dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 18.30 e aderite. L'iscrizione annuale costa 10 euro. Vi aspettiamo!"

Ecco di seguito i link delle principali iniziative fatte in poco più di un anno di attività:

LA SPLENDIDA FESTA DELLA PIZZA E DEI MESTIERI

       IL PRIMO CALENDARIO NELLA STORIA DI OTTAVIA

            IL CALENDARIO DI OTTAVIA 2014

                LA PRIMA PASSEGGIATA ARCHEOLOGICA NELLA STORIA DI OTTAVIA

                  I TESORI DI OTTAVIA, LE RIVELAZIONI DELLA SOPRINTENDENZA

                     L'ANALISI DELL'ACQUA DI OTTAVIA, I RISULTATI

                        IL CAFFE' FILOSOFICO PRESSO IL BAR LA PINETA

                           LA PRIMA ASSEMBLEA ANNUALE DEI SOCI 

COSA ASPETTATE AD ISCRIVERVI ?

  IL NOSTRO STATUTO E IL MODULO DI ADESIONE












venerdì 1 agosto 2014

La risposta dei vigili sugli accessi abusivi nel Parco lineare

Con una segnalazione documentata al Sindaco alla Rete Ferroviaria Italiana e al Municipio, la Rete delle Associazioni di Promozione sociale de Municipio XIV aveva denunciato il mese scorso la realizzazione di accessi abusivi sulla nuova pista ciclabile Montemario- Monte Ciocci.

Il comandante della Polizia Municipale di via Borromeo ha dato una risposto ampia ed articolata sollecitando sia RFI sia l'Ufficio tecnico del Municipio XIV a dare risposte. E noi ci auguriamo che queste risposte arrivino al più presto.
Intanto ringraziamo, per la sensibilità dimostrata e il lavoro istruttorio svolto, il Gruppo "Montemario" della Polizia di Roma Capitale. 


Ass.ne culturale
Lucchina e Ottavia